• English
  • Italiano

Guida di Fuerteventura con informazioni dettagliate e consigli

Fuerteventura è la seconda in estensione e la più antica dell'arcipelago Canario. Eccezionali sono le parole scritte da Miguel de Unamano durante il suo esilio sull'isola:"Fuerteventura, un'oasi nel deserto della civilizzazione. Costellata di rovine di vulcani, che sono le sue montagne, simili alle gobbe di un cammello..."

Fuerteventura sembra quasi un antico gigante che dorme sornione sopra le acque dell'Atlantico.

Le prime strutture legate al turismo vennero costruite negli anni 70, dopo la caduta del dittatore Franco. Seguite dalla costruzione dell'aeroporto di El Matorral, che sancì la nascita di una nuova era per l'isola. Fuerteventura infatti, con le sue 3.000 ore di sole all'anno, divenne rapidamente una delle più ambite mete turistiche europee.

L'isola è situata alla stessa latitudine di Florida e Messico e la temperatura scende di rado sotto i 18 °C e anche in inverno si possono avere giornate in cui si sale sopra i 30 °C. Ci sono più di 152 spiagge lungo la costa, 50 chilometri di sabbia fine bianca e 25 circa di ciottoli vulcanici.

Gli alisei estivi e le onde di marea invernali dell'Atlantico fanno dell'isola, per tutto l'anno, un paradiso dei surfisti. Velisti, subacquei e pescatori d'altura sono attratti da queste limpide acque dai toni blu-turchese, azzurro-limpido e verde-smeraldo dove è facile imbattersi in balene, delfini, pesci spada e tartarughe.

Gran parte dell'interno, con le sue ampie pianure e i rilievi vulcanici, consiste di aree protette che possono essere esplorate in fuoristrada, con moto da cross e con trekking.

Tutta l'isola è stata dichiarata Patrimonio dell'UNESCO!

Sezioni della guida Fuerteventura

Le spiagge più belle

Il mare

Il clima dell'isola

I centri abitati

La vita notturna

Spesa e prezzi

Gastronomia

Storia